Gite didattiche

Le gite di un giorno sono dedicate sia alla scuola materna sia alla elementari che alle medie, sono venuti in gita anche dei bimbi dell’asilo nido.
Per i ragazzi si può organizzare una lezione alla mattina, con la veterinaria su alcuni argomenti che si riallacciano ai programmi scolastici:
  1. L’alimentazione del cavallo per parlare dell’alimentazione dell’uomo

  2. L’evoluzione del cavallo

  3. L’impollinazione, le piante e le api


In maggio 2011 il museo del cinema di Torino ha girato un cortometraggio  western con la Scuola Media di Andezeno, l’azienda agricola perciò si presta bene anche come set cinematografico...
In generale dopo l’accoglienza iniziale, si visita la scuderia, i cavalli vengono preparati dai bambini o dai ragazzi che così prendono confidenza con gli animali. Di solito si organizza una gita in calesse nel bosco ma se il numero dei bambini lo consente si può anche provare a salirci su.
Contemporaneamente i ragazzi che non sono impegnati nell’attività possono fare le varie schede nella sala,  gli argomenti possono essere semplicissimi, come il riconoscimento di una foglia, fino ai più complessi (le andature, il piede, i mantelli). La fattoria didattica si pone l’obiettivo di: far trascorrere una piacevole gita in campagna tra i cavalli, con esperienze sensoriali, emotive, manuali, ludiche attraverso momenti interattivi di gruppo ed individuali a stretto contatto con la natura; stabilire un contatto diretto con gli animali, con l’uso degli attrezzi per la pulizia, con la conduzione del cavallo e con la somministrazione delle profende; sviluppare un’esperienza motoria con l’imitazione delle andature del cavallo; fornire motivazioni volte alla crescita di una coscienza ambientale e benessere animale; stimolare negli alunni comportamenti consapevoli come il rispetto per gli animali e per le piante durante le passeggiate; realizzare un efficiente rapporto tra le esperienze pratiche che gli studenti vivono e le conoscenze apprese in aula.